Molto spesso la casa coniugale è sottoposta a garanzia ipotecaria a favore della banca che ha concesso il mutuo per l’acquisto. Questa situazione pone diversi problemi in caso di separazione.

Cosa succede se il coniuge, proprietario della casa coniugale ma non assegnatario di questa, smette di pagare il mutuo e subisce il pignoramento?

Esaminiamo alcuni aspetti relativi al pignoramento della casa coniugale.

COSA SUCCEDE SE LA CASA ASSEGNATA ALL’EX CONIUGE VIENE PIGNORATA PERCHÉ L’ALTRO CONIUGE, PROPRIETARIO DELL’IMMOBILE, HA SMESSO DI PAGARE I CREDITORI?

Cerchiamo di capire insieme gli aspetti più interessanti rispondendo alle domande più frequenti relative al pignoramento della casa coniugale. In molti casi, infatti, il coniuge proprietario dell’immobile, ma non assegnatario, perde di interesse al pagamento del mutuo e quindi smette di onorare il debito.

Cosa succede se il coniuge, proprietario della casa coniugale ma non assegnatario di questa, smette di pagare il mutuo e subisce il pignoramento? la risposta non è univoca e necessita di alcuni chiarimenti.

Un’altra domanda molto frequente è quella che interroga circa la legittimità dello sfratto da parte del nuovo proprietario nei confronti dell’ex coniuge che vive nella casa insieme ai figli?

L’ASSEGNAZIONE E IL PIGNORAMENTO DELLA CASA CONIUGALE 

L’articolo 6 della legge 898/1970 afferma che «l’abitazione nella casa familiare spetta di preferenza al genitore cui vengono affidati i figli o con il quale i figli convivono oltre la maggiore età». Quindi l’assegnazione della casa coniugale è giustificata dalla presenza di figli minori collocati presso il genitore, spesso non proprietario dell’immobile. In assenza di figli minori non vi può essere assegnazione della casa coniugale e di conseguenza non si pone il problema del pignoramento della casa coniugale.

Il CASO PIU FREQUENTE IN CUI SI RISCHIA IL PIGNORAMENTO DELLA CASA CONIUGALE

Un esempio di caso molto frequente che può portare al pignoramento della casa coniugale è quello che segue.

Il marito è proprietario della casa coniugale che nella maggior parte dei casi viene assegnata alla moglie in quanto collocataria dei figli. Moglie e figli continuano a vivere nella casa coniugale mentre l’uomo è costretto ad andare via presso una casa presa in locazione. A causa delle spese derivanti da precedenti debiti, dalla sopravvenuta necessità di una casa in locazione e degli obblighi di mantenimento a favore della moglie e dei figli, il marito viene sopraffatto dai debiti e non riesce più a pagare il mutuo.

La banca che aveva già iscritto ipoteca sulla casa prima ancora della separazione dei coniugi, avvia il pignoramento della casa coniugale. La casa finisce all’asta e viene aggiudicata a un terzo.

PIGNORAMENTO DELLA CASA CONIUGALE SUCCESSIVO ALLA TRASCRIZIONE DELL’ASSEGNAZIONE DELLA CASA

La legge prevede che la trascrizione dell’assegnazione della casa familiare renda il provvedimento «opponibile ai terzi». Questo significa che se il coniuge proprietario della casa coniugale contrae un debito successivamente all’assegnazione della casa coniugale all’altro coniuge, con relativa trascrizione, l’esecuzione forzata non potrà avvenire a danno dell’assegnatario dell’immobile e quindi non potrà darsi luogo al pignoramento della casa coniugale.

PIGNORAMENTO DELLA CASA CONIUGALE CON IPOTECA ANTERIORE ALLA TRASCRIZIONE DELL’ASSEGNAZIONE DELLA CASA

Ora esaminiamo cosa può accadere se, prima della trascrizione del provvedimento di assegnazione della casa familiare, esiste già un’ipoteca a favore della banca mutuataria o di un altro creditore. La banca potrebbe avviare un pignoramento?

Secondo la giurisprudenza maggioritaria, il provvedimento di assegnazione della casa familiare trascritto successivamente all’iscrizione di ipoteca è «inopponibile al creditore ipotecario». Questo significa che in caso di vendita all’asta e successiva aggiudicazione, l’aggiudicatario ha diritto alla liberazione dell’immobile.  Riassumendo, la banca può procedere con il pignoramento della casa coniugale e colui che la acquisterà all’asta avrà diritto a prenderne il possesso.

Come chiarito dalla Cassazione infatti, «il provvedimento di assegnazione e quello di revoca della casa coniugale non hanno effetto riguardo al creditore ipotecario che abbia acquistato il suo diritto sull’immobile in base a un atto iscritto anteriormente alla trascrizione del provvedimento di assegnazione; in questo caso il creditore può quindi far vendere coattivamente l’immobile come libero».

Se invece l’assegnazione della casa fosse stata trascritta prima della vendita del bene, l’aggiudicatario soccomberebbe.

 

Leggi anche: Mancato versamento dell’assegno di mantenimentoAssegnazione della casa coniugaleSeparazione mediante negoziazione assistitaSeparazione con addebitoSeparazione e divorzio con figli minoriAssegno divorzile: QuantificazioneAvvocato matrimonialista e la scelta dell’avvocato giusto

Avvocato matrimonialista: Contattaci per una consulenza legale in tema di pignoramento della casa coniugale

Possiamo aiutarti?









    Articoli @BLOG legale

    TRAFERIMENTO IMMOBILE

    TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETÀ DELL’IMMOBILE ALL’EX CONIUGE

    | Blog Legale | Nessun commento
    Gli accordi di separazione, o di divorzio, con cui viene disposto il trasferimento della proprietà dell’immobile all’ex coniuge possono avvenire solo sulla base di una sentenza. Per trasferire la proprietà…
    danno morale

    DANNO MORALE

    | Blog Legale | Nessun commento
    Sono innumerevoli ogni anno le domande rivolte all’autorità giudiziaria per ottenere il riconoscimento di un danno morale. Certamente tale riconoscimento, poiché attiene alla violazione della sfera personale e intima di…

    Si può recuperare il diritto di visita del figlio, perso per ragioni oggettive?

    | Blog Legale | Nessun commento
    Con un recente Ordinanza del 7 Agosto 2020 (Corte d’Appello di Cagliari, Sez. I, 7 agosto 2020, n. 1509, ord.) la Corte d’Appello di Cagliari ha elaborato il principio secondo…
    pignoramento della casa coniugale

    Pignoramento della casa coniugale

    | Blog Legale | Nessun commento
    Molto spesso la casa coniugale è sottoposta a garanzia ipotecaria a favore della banca che ha concesso il mutuo per l’acquisto. Questa situazione pone diversi problemi in caso di separazione.…
    mancato versamento dell'assegno di mantenimento

    Mancato versamento dell’assegno di mantenimento

    | Blog Legale | Un commento
    I clienti che si rivolgono a noi per curare il divorzio o separazione ci chiedono spesso se il mancato versamento dell'assegno di mantenimento a favore dell'ex coniuge o dei figli…
    amministratore di sostegno

    Amministratore di sostegno

    | Blog Legale | Nessun commento
    Nei casi accertati di  “shopping compulsivo”, si  ha diritto alla nomina di un amministratore di sostegno finalizzato al recupero di un sano rapporto con il denaro. Amministratore di sostegno in…
    Assegnazione della casa coniugale

    Assegnazione della casa coniugale

    | Blog Legale | Nessun commento
    In una recente sentenza di Febbraio 2020 il tribunale di Castrovillari pone particolare rilievo all’interpretazione dell’art.337 sexies cc e quindi all’assegnazione della casa coniugale in caso di genitori separati. La…
    Sfratto per morosità

    Sfratto per morosità Covid-19

    | Blog Legale | Nessun commento
    I Giudici del Tribunale di Venezia intervengono in materia di sfratto per morosità nel caso di affitti ad attività commerciali durante il Covid-19 Sfratto per morosità durante il Lockdown Per…
    abuso di autorità

    Abuso di autorità

    | Blog Legale | Nessun commento
    L'abuso di autorità si configura quando un soggetto, che si trova in posizione di supremazia, a causa della sue funzioni,  rispetto ad un'altra persona, nel commettere un reato fa un…
    separazione mediante negoziazione assistita

    Separazione mediante negoziazione assistita

    | Blog Legale | Nessun commento
    Il nostro legislatore con la Legge 10/11/2014 n. 162 ha previsto che i coniugi possano utilizzare lo strumento della negoziazione assistita per separarsi, divorziare o modificare le condizioni di separazione…
    separazione con addebito per tradimento

    Separazione con addebito

    | Blog Legale | 2 Commenti
    Se il coniuge perdona le condotte infedeli dell’altro coniuge perderà la possibilità di chiedere in futuro la separazione con addebito per tradimento. Separazione con addebito per tradimento Prima di tutto,…
    risarcimento del danno causato da animali selvatici protetti

    Risarcimento del danno causato da animali selvatici protetti

    | Blog Legale | Nessun commento
    Vi siete mai posti la domanda su chi ricada la responsabilità in caso di incidente stradale causato da un animale selvatico protetto? A chi dovete chiedere il risarcimento del danno…

    Separazione e divorzio con figli minori

    | Blog Legale | Un commento
    Certamente siamo tutti d’accordo che sarebbe perfetto se il nucleo familiare riuscisse a sopravvivere alle difficoltà che incontra. Tuttavia, non sempre è così e si rende necessario da parte dei…
    assegno divorzile, quantificazione assegno divorzile

    Assegno divorzile: Quantificazione

    | Blog Legale | Nessun commento
    Sapevi che anche la durata del matrimonio è un fattore importante per la quantificazione dell’assegno divorzile? Se il matrimonio è stato di breve durata è a rischio l’assegno divorzile Seconda…
    stalking condominiale

    Il reato di “Stalking condominiale”

    | Blog Legale | Nessun commento
    Esiste il reato di "stalking condominiale"? per rispondere occorre far chiarezza su alcuni aspetti. Tuttavia, a prescindere dal fatto che tu sia ingiustamente accusato o, al contrario che sia vittima…
    avvocato matrimonialista, avvocato divorzio, avvocato diritto famiglia, avvocato famiglia, avvocato per la famiglia

    Avvocato matrimonialista e la scelta dell’avvocato giusto

    | Blog Legale | Un commento
    L'avvocato matrimonialista, cosa fa? Una domanda che molti mi fanno. Avvocato divorzista, matrimonialista o penalista? Come scegliere un giusto avvocato matrimonialista? Facciamo chiarezza. Le doti di un avvocato matrimonialista esperto…
    assegno di mantenimento, assegno mantenimento figli, assegno mantenimento figli maggiorenni, assegno di mantenimento per i figli diventati maggiorenni

    Assegno di mantenimento per i figli diventati maggiorenni

    | Blog Legale | Nessun commento
    Assegno di mantenimento per i figli divientati maggioreni, Ecco le informazioni dell'avvocato Michele Zuddas.Secondo la Cassazione terminato il percorso di studi è dovere del figlio trovarsi un lavoro per diventare…
    revenge porn, avvocato revenge porn

    4 consigli utili per prevenire il revenge porn

    | Blog Legale | Nessun commento
    Negli ultimi anni, il fenomeno del "revenge porn", inquadrato come reato dall'art.612 ter del Codice Penale, ha assunto dimensioni preoccupanti.Ogni anno si stimano più di 1600 casi di "revenge porn"…
    Avvocato specializzato in separazione e divorzio

    La Separazione e il Divorzio

    | Blog Legale | Nessun commento
    La separazione o Divorzio? Ecco alcuni informazioni e chiarimenti dell'avvocato Michele Zuddas, esperto in separazione e divorzio. In questi casi spesso non si ha idea di come iniziare a raccontare il…
    GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, diffamazione

    Assegno divorzile

    | Blog Legale | Nessun commento
    L'assegno divorzile consiste nell'obbligo da parte del coniuge di pagare, con cadenza periodica all'altro coniuge, un assegno nel caso in cui quest'ultimo non abbia i mezzi adeguati, oppure sussistano ragioni…
    Call Now Button

    ATTENZIONE: Recarsi dal proprio avvocato è consentito anche in zona rossa, riceverai la prenotazione da mostrare in caso di necessità.

    X