Una racolta informazioni per un NO categorico alla guida in stato di ebbrezza.

Con l’arrivo dell’estate aumentano le occasioni di svago e i momenti di relax con amici o parenti. Spesso non si riesce a dire di “no” ad un boccale di birra e si perde il controllo.

Il mio primo consiglio: evitare di mettersi alla guida dopo aver bevuto. Non importa come vi sentiate.
In base alla quantità di alcol assunto, rallentano i riflessi e la percezione del rischio.
Se potete, effettuate un alcoltest mediante i test presenti nel locale (pub, ristorante, discoteca), oppure usate l’accortezza di averne uno sempre con voi. Questi piccoli accorgimenti possono salvare vite umane. Siate sempre prudenti!

Cosa succede se al posto di blocco il tuo alcoltest misura un tasso alcolemico superiore a 1.5g/l?

Guida in stato di ebbrezza: Il parere dell’avvocato

La guida in stato di ebbrezza integra una fattispecie di reato di natura contravvenzionale che viene punito con l’ammenda e l’arresto a seconda del tasso alcolemico.
Nella maggior parte dei casi verrà emesso un decreto penale (per cui servirà un avvocato penalista) di condanna con il quale verrà disposta anche la pena accessoria della sospensione della patente.
Qualora sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l – art. 186, co.2 bis – è prevista, la revoca della patente. Il titolare, se utilizzerà la vettura, si troverà nella stessa situazione di chi guida senza patente per non averla mai conseguita.

Guida in stato di ebbrezza: Puoi evitare il processo?

Il nostro ordinamento prevede la c.d. sospensione del processo con messa alla prova, introdotta con legge
28/04/2014, n.67. Si tratta di una modalità alternativa di definizione del processo, attivabile sin dalla fase delle indagini preliminari. Attraverso la sospensione con messa alla prova è possibile pervenire ad una pronuncia di proscioglimento per ESTINZIONE DEL REATO. La pronuncia è subordinata alla conclusione con esito positivo del periodo di prova cui acceda l’indagato/imputato, ammesso dal giudice in presenza di determinati presupposti normativi.

Contatta l’avvocato penalista per una consulenza in materia di guida in stato di ebbrezza
Possiamo aiutarti?









    Call Now Button